Domenica, 28 Gennaio 2024 21:30

Il giudizio di mister Corona: un Napoli rinunciatario!

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un Napoli rinunciatario, pareggia a Roma contro una Lazio che oltre alle assenze obbligate di Immobile e Zaccagni rinuncia a Pedro , Vecino e Rovella. Quasi a voler ricambiare le assenze forzate degli azzurri avversari. Il Napoli di Mazzarri.....

privo di tante pedine importanti decide di affidarsi alla vecchia guardia lasciando tutti i nuovi arrivati in panchina. Così in campo vanno un volenteroso e mai domo Demme ed uno sfaticato e demotivato Zielisky al pari di Mario Rui. Apparsi giù di morale e di idee, anche DI Lorenzo e Politano spesso imprecisi e timorosi di affondare, Raspadori non riesce mai a legare il gioco e quando ha l’unica palla per poter calciare in porta sceglie di dribblare perdendo l’opportunità di impensierire Provedel. Politano, Zielisky e Lobotka hanno la possibilità di calciare dal limite ma sembrano voler rinunciare. Ci prova Gaetano dalla distanza ma colpisce troppo di esterno e la palla esce di poco al lato. La partita scivola via senza sussulti il Napoli si difende e la Lazio punzecchia senza dare mai l’impressione di poter sfondare. Resta il rammarico per gli azzurri per non averci creduto ma anche la totale assenza di una idea di gioco. Di una organizzazione. Di una preparazione su palle inattive. Si avverte una difficoltà anche nel battere delle semplici rimesse laterali. Poca convinzione. Insomma c’è ancora tanto da lavorare, e l’unica speranza è rappresentata dal rientro in squadra nella prossima settimana di Anguissa, Cajuste Kvara e Simeone. Poi Ndomge Livinstrom e gli altri spero abbiano la possibilità di esprimersi. Oggi Mazzarri ha atteso l’ottantunesimo minuto per far vedere NDonge e Lindstrom e l’86” per vedere Dendocker apparso spaesato ma con gran fisico. Chissà se con il rientro degli assenti Cajuste e Anguissa troverà spazio. In ogni caso agli azzurri serve una scossa importante. Una iniezione di fiducia un pizzico di fortuna e soprattutto tanta autostima che è andata smarrita insieme ai risultati poco confortanti. La matematica ci dice che siamo ancora in corso per il quarto posto e tra due settimane gli ottavi di Champion contro il Barcellona. Quindi tutto quello che occorre per ridare un senso alla stagione. 

Dino Corona

Letto 64 volte
Dino Corona

Bernardo Corona, ma per tutti Dino. Grandissimo tifoso del Napoli ed ex calciatore dilettantistico. Ex allenatore ed attualmente opinionista tv. Collaboratore del sito www.ilcuoreazzurro.it

« Febbraio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      

Disclaimer

Alcune immagini presenti su questo sito sono attinte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione indirizzo e-mail, info@ilcuoreazzurro.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
N. B. ilcuoreazzurro.it non è responsabile delle informazioni contenute in eventuali link che si riferiscano a collegamenti esterni.
La collaborazione viene accettata, ad insindacabile giudizio della direzione, a titolo completamente volontario e gratuito.

Mettiti in contatto

Indirizzo: Via G.Porzio, Isola G5 Centro Direzionale – 80143 Napoli

Tel: +39 338 3594920

Email: ainc1972@libero.it

Information

© CUORE AZZURRO All rights reserved P. IVA 08691361219 - Iscrizione al registro ROC n. 30299 - REA n. NA-978435 - Cookie Policy - Privacy Policy
Capo Redattore: Mario Passaretti
Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Napoli n. 91 del 05/12/2007
Direttore responsabile: Mario Passaretti
email redazionale: redazione@ilcuoreazzurro.it - - Cell. 3341387831