Booking.com
Venerdì, 14 Maggio 2021 19:41

Massimo Donati, Calemme e Mora a Radio Crc

Written by
Valuta questo articolo
(3 voti)

 

Massimo Donati, Calemme e Mora a Radio Crc

 

 

Donati a Radio Crc: "Tra Fiorentina e Napoli conteranno le motivazioni. Juve, senza Champions sarebbe un fallimento"

 

 

 

"Tra Fiorentina e Napoli a fare la differenza saranno le motivazioni. Stesso discorso per Juve-Inter, ma Pirlo dovrà fare i conti con l'ansia da fallimento". L'ha detto oggi ai microfoni di Radio Crc, nel corso di 'Arena Maradona', Massimo Donati. L'ex centrocampista di Atalanta e Milan sarà al Franchi per commentare la partita per Dazn. "È possibile che Iachini possa fare spazio a qualche calciatore poco utilizzato - ha detto Donati a Radio Crc - il Napoli invece si gioca tanto. Sarà bello vedere sfidarsi a suon di gol Vlahovic e Osimhen, due attaccanti di futuro avvenire". Occhi puntati anche su Juve-Inter di domani. "La Juve avrà il timore di non poter centrare la Champions - ha detto Donati a Radio Crc - questa eventualità sarebbe più grave di un fallimento. Conte non regalerà nulla, inoltre non si è lasciato benissimo con la Juve". Stanno per lasciarsi il Napoli e Gattuso. "Prima dire addio a Gattuso ci penserei bene - ha detto Donati a Radio Crc - il suo è stato un lavoro fantastico. Al suo posto dovrà arrivare un allenatore in grado di cogliere almeno gli stessi risultati di Gattuso".

 

 

 

Calemme a Radio Crc: “Il Napoli pensi solo al campo e non agli arbitri, estromettere la Juve dalla Champions vale quanto uno scudetto”

 

 

 

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Mirko Calemme, giornalista di ‘Diario As’. “Non mi interessano le designazioni arbitrali della penultima giornata – ha detto Calemme a Radio Crc – e spero che la pensi così anche il Napoli. Protestare prima di giocare non serve a nulla. Andava fatto qualcosa dopo il gol annullato a Osimhen contro il Cagliari. Non adesso. Semmai, dopo la gara di Firenze, nel caso qualcosa andasse storto, il Napoli avrebbe tutto il diritto di lamentarsi. Per il momento è meglio concentrarsi sul campo”. Infatti, secondo Calemme “Il Napoli non si gioca soltanto la qualificazione in Champions, ma la possibilità di cambiare gli equilibri futuri del campionato. Conquistare il quarto posto a spese della Juve sarebbe importantissimo, come vincere uno scudetto. Credo anche io che in situazioni del genere bisogna tenere gli occhi aperti, però il Napoli deve concentrarsi solo sul campo perché ha tutte le possibilità di vincere contro Fiorentina e Verona e chiudere i giochi”. Infine un commento sulla possibilità che Fabian vada all’Atletico Madrid. “Tutto si deciderà dopo l’Europeo”.

 

 

 

Mora a Radio Crc: “Gattuso merita di restare almeno un altro anno. L’idea Spalletti non mi convince”

 

Nel corso di Arena Maradona su Radio Crc è intervenuto Nicola Mora, ex difensore del Napoli. “Ci sono tutti i presupposti affinché l’incrocio Fiorentina-Napoli e Juve-Inter finisca in maniera diversa rispetto all’altra volta – ha detto Mora a Radio Crc – gli azzurri hanno il destino nelle proprie mani. Con due successi contro Fiorentina e Verona centrerebbero la Champions, un risultato importantissimo”. Grandi elogi a Gattuso da parte di Mora. “Gattuso meriterebbe di restare a Napoli almeno per un’altra stagione così da portare avanti il lavoro svolto. Nel caso, invece, non fosse possibile, spero che il Napoli possa vagliare un profilo diverso da Spalletti. L’ex tecnico di Roma e Inter non mi ha mai convinto”.

 

 

 

Letto 107 volte