Martedì, 23 Giugno 2020 21:38

La pagella di Verona-Napoli

Written by
Valuta questo articolo
(3 voti)

In un campionato che tranne per un crollo improbabile dell'Atalanta e con la qualificazione all'Europa League acquisita grazie alla vittoria della coppa Italia, era difficile trasmettre le motivazioni e la concentrazione giusta, ma Rino Gattuso ci è riuscito. Ho visto questo.

 

Ospina 6,5; Poco impegnato ma sempre concentrato.

Di Lorenzo 6,5; Buona partita e buona condizione, sempre in anticipo anche se si è proposto poco in fase offensiva

Maksimovic 7; Ancora un'altra partita impeccabile, Di Carmine non vede mai il pallone.

Koulibaly 7; Finalmente è tornato il calciatore che tutti conosciamo, non sarà un caso che da quando fa coppia con Maksimovic non sbaglia più una partita.

Hysaj 5,5; Un pesce fuor d'acqua, grande volonta ma sbaglia tanti passaggi anche se sulla fascia che non predilige.

Allan 5,5: Sembra già con la testa altrove.

Demme 6,5; Solita partita diligente.

Zielinski 7,5; Il migliore del Napoli, padrone del centrocampo non sbaglia un passaggio.

Politano 6; Punge poco ma partita onesta.

Milik 7; Ha il merito di sbloccare il risultato e non è poco.

Insigne 7; Forma strepitosa del capitano, macina chilometri sulla fascia con tanti recuperi in difesa, stasera gli è mancato solo il gol.

Lozano 6,5; Ritorna al gol, se ne divora un altro a tu per tu davanti a Silvestre, speriamo si sia sbloccato mentalmente.

Fabian Ruiz; 6 Svolge il compito con diligenza

Ghoulam; 6 Di stima, speriamo sia recuperato definitivamente.

Lobotka-Mertens- sv

Gattuso 7; Non era facile trovare le motivazioni giuste, ma lui è uno che le trova anche nelle amichevoli.

Letto 169 volte