Domenica, 12 Maggio 2024 06:47

Napoli vs Bologna: le pagelle azzurre

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ennesina sconfitta per gli azzurri, Champions League per il Bologna che in dodici minuti stende un Napoli già spento sui volti dei calciatori all'ingresso in campo.
Prestazione letteralmente indecente per la squadra di Calzona. Un disastro che va oltre la stagione da incubo e lascia presagire mesi delicati nella riorganizzazione di rosa e allenatore. 43 mila spettatori per un Napoli ibrido, senza spina dorsale e assuefatto a una logica incomprensibile. Umiliato da tutti ma l'offesa maggiore la subiscono i tifosi. Difesa horror, centrocampo sterile e attacco frustrante:  sintesi di una giornata allucinante.



Meret 5: non bene. Posizionato male nel primo goal, poche responsabilità nel secondo, ma in generale non dà certezza al suo reparto.

Di Lorenzo 4: emblema di una stagione da dimenticare. Altra prova scarsa. Sovrastato praticamenre sempre ma continua ad essere titolare fisso. Incomprensibile.

Rrahmani 5: Mai superiore, viene surclassato in ogni occasione.

Juan Jesus 5: sempre in difficoltà, non riesce a fare quasi nulla.

Olivera 4,5: errori suoi su entrambi i goal. In balia degli avversari non ne azzecca una. Sostituito all'80' da Mazzocchi, s.v. ( che quindi esiste!)

Anguissa 4,5: un incubo! Immobile. Una statua. Si lascia fare goal senza muovere un dito!
Involuzione incredibile e inspiegabile. Sostituito all'81' da Traorè, sv.

Lobotka 5,5: subisce la prestazione negativa di tutti i compagni e la pressione degli avversari. Riesce a fare ben poco nei movimenti pur sfiorando il goal.

Cajuste 5,5: anche lui subisce l'andamento negativo della squadra e il ritmo del Bologna, recupera spesso bene ma troppo poco per poter parlare di prova sufficiente. Sostituito al 71' da Raspadori, vt 6.

Politano 5: sbaglia il rigore che avrebbe potuto riaprire la gara e si vede pochissimo durante tutto il match. Sostituito al 61' da Ngonge, vt 6.

Osimhen 6: unica sufficienza quella del nigeriano che è il solo a mostrare impegno e a provare ad illuminare le tenebre. Si procura il rigore e ci prova sempre, ma Ravaglia gli nega pure un goal.

Kvaratskhelia 5,5: Recuperato in extremis, il georgiano non riesce ad incidere e a dare verve alla squadra e alla gara. Sostituito all'82' da Simeone, sv.

Calzona 4: cambi in netto ritardo, testardaggine nella titolarità di alcuni calciatori. I fatti dicono che tra i tre tecnici che si sono alternati, è il peggiore per rendimento e risultato.

Letto 163 volte
Lina Parolisi

Nata a Napoli il 10/06/1982,grande appassionata del calcio e soprattutto del Napoli. Collaboratrice del sito www.ilcuoreazzurro.it

« Maggio 2024 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Disclaimer

Alcune immagini presenti su questo sito sono attinte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione indirizzo e-mail, info@ilcuoreazzurro.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.
N. B. ilcuoreazzurro.it non è responsabile delle informazioni contenute in eventuali link che si riferiscano a collegamenti esterni.
La collaborazione viene accettata, ad insindacabile giudizio della direzione, a titolo completamente volontario e gratuito.

Mettiti in contatto

Indirizzo: Via G.Porzio, Isola G5 Centro Direzionale – 80143 Napoli

Tel: +39 338 3594920

Email: ainc1972@libero.it

Information

© CUORE AZZURRO All rights reserved P. IVA 08691361219 - Iscrizione al registro ROC n. 30299 - REA n. NA-978435 - Cookie Policy - Privacy Policy
Capo Redattore: Mario Passaretti
Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Napoli n. 91 del 05/12/2007
Direttore responsabile: Mario Passaretti
email redazionale: redazione@ilcuoreazzurro.it - - Cell. 3341387831