Booking.com

Items filtered by date: Sabato, 18 Settembre 2021

Una sconfitta che fa male per come è maturata, ma la squadra di Maradona ha lottato fino alla fine contro un'ottima Maddalonese passata in doppio vantaggio nella prima frazione di gioco.......

 

Il Benevento chiude la gara con l’Ascoli nei primi 45 minuti del primo tempo. Gli uomini di Caserta sfruttano la maggiore qualità offensiva e vanno in rete con Sau al 15’, bravo a sfruttare un lancio in area di Foulon e saltare un avversario per poi battere Leali, e Insigne al 25’, che insacca sotto porta un cross di Foulon.

Picchio poco incisivo, che nella ripresa osa qualcosa in più: lo fa con Bidaoui al 65’ ma il suo tiro è di poco alto sulla traversa. Il Benevento controlla bene la gara. Ci prova Lapadula al 79’, che sostituisce Sau,  ma il suo tiro termina sull’esterno della rete. Colossale occasione per la Strega all'87': Lapadula serve Tello che incredibilmente calcia fuori a porta vuota. L'arbitro concede sei minuti di recupero che non cambiano il risultato. Tre punti meritati per i ragazzi di mister Caserta che martedì, tra le mura amiche, sfideranno il Cittadella.

Pagina 1 di 2